Esercizi yoga


Sat Nam!

Alcuni di voi (mooolto volenterosi) mi hanno chiesto alcuni esercizi da praticare a casa per stimolare ogni giorno il punto dell’ombelico, ovvero il Nabhi chakra, quello che -come ormai ben sai- è il tuo centro energetico, il trono della tua forza di volontà e del fuoco che ti anima. È attraverso questo punto che -ancora nel ventre materno- ricevi il nutrimento, ed è sempre in questo punto che per tutta la tua vita si raccoglierá l’energia dell’universo, affinchè tu possa attingerne quando piú ne avrai bisogno.


Stimolare il punto dell’ombelico ci serve a risvegliare l’energia e a distribuirla e questo processo è fondamentale in ogni kriya di Kundalini Yoga. 
Per questo, si raccomanda di iniziare ogni giornata con alcuni minnuti (inizia con 1′, è giá un ottimo lavoro!) della Posizione di stiramento: supino, solleva la testa e le gambe dal suolo di circa 15 cm, mantenendo le braccia stese ai lati delle gambe, e pratica respiro di fuoco (vedi descrizione a seguire).
Quando l’energia fluisce adeguatamente, crea una coordinazione tra tutti gli organi del corpo, stimola le tue funzioni di eliminazione e tu senti di avere energia sufficiente per sostenere le tue attivitá del giorno e volontá da spendere per proiettarti nella realizzazione dei tuoi obiettivi.


A continuazione, una sequenza di tre esercizi che in pochi minuti di permetteranno di stimolare il 3º chakra; ti consiglio di realizzarli la mattina prima ancora di scendere dal letto, o comunque prima di colazione.
Naturalmente, per qualunque dubbio o consiglio sono a tua disposizione…
Buon divertimento!  


Presto su questo blog, altri approfondimenti su 3º chakra e punto dell’ombelico.
Nel frattempo, clicca qui:
http://www.compagnia-dello-yoga.it/manipura-il-terzo-chakra/

SEQUENZA

1. Posizione di stiramento

Stenditi supino con le braccia ai lati del corpo
Solleva le gambe e le mani a 15 cm da terra, i palmi guardano verso i fianchi
Stendi i piedi e guarda ora la punta delle loro dita
Mantieni la posizione con respiro di fuoco
(da 1 a 3′)

2. Porta le ginocchia al petto e abbracciale

Porta il naso tra le ginocchia e pratica respiro di fuoco
(da 1 a 3′)

3. Eradicatore dell’ego


Siediti in posizione facile. Solleva le braccia a 60º da terra con le dita piegate in modo che i polpastrelli tocchino la loro base mentre i pollici rimangono tesi
Concentrati nel terzo occhi e pratica respiro di fuoco
(da 1 a 3′)