Consigli per l’estate


Ogni blog che si rispetti ha una rubrica di consigli per l’estate. Noi non volevamo essere da meno e allora eccoli qui…

No so dove abitiate voi ma qui dove sono io fa caldo, molto caldo, anche troppo per i miei gusti. E mi torna in mente uno dei miei insegnanti che – mentre praticavamo con 35 gradi e un’umidità da paura – ci diceva che uno yogi sa immaginarsi di essere al freddo semplicemente ordinandolo alla ente ed è in grado così di abbassare la temperatura del corpo. Mi sto allenando, ma nel frattempo voglio condividere con voi alcune delle mie (semplici) tecniche preferite per i mesi estivi…

  1. Neanche a dirlo, al primo posto lei, l’unica e sola, inimitabile e inarrivabile doccia fredda. Se non l’hai mai provata è questo il momento giusto, avrai il tempo di innamorartene e poi sono sicura che vorrai continuarla anche in inverno… Per tutti i come e i perché leggi questo articolo
  2. Sitali Pranayama, il respiro che rinfresca. Fai così: fai uscire dalla bocca la punta della lingua e arrotolala a forma di “u” (a tortellino, tanto per capirci), inspira con la lingua in modo lento e profondo, espira con il naso altrettanto lentamente e profondamente. Se non sai arrotolare la lingua in questo modo come me, inutile provarci, ci manca il gene… Fai semplicemente uscire la punta della lingua. L’idea è sentire l’aria fresca sulla lingua quando inspiriamo, visto che i suoi principali benefici sono:
    – rinfresca, calma, rilassa, riduce la febbre, aiuta la digestione
    – ottima per la gastrite e le nausee gravidiche
    – di grande aiuto per smettere di fumare!

    Se hai voglia di approfondire  l’argomento “Pranayama” (ovvero le tecniche di respirazione del Kundalini yoga, leggi qui)

  3. Al risveglio, ancora ai piedi del letto, 6 giri di Saluto al sole, versione base, per risvegliare e riscaldare tutto i corpo dalla testa ai piedi. Se non ti ricordi la sequenza dai un’occhiata al video!
  4. Ancora ai piedi del letto, dopo avere mosso il corpo fisico, una delle mie meditazioni preferite del momento, perfetta da fare ovunque perché silenziosa (il mantra si ripete mentalmente) e veloce, soli 3 minuti.  Te ne ho parlato in uno degli ultimi post, “Tiramisù per l’autostima“: Check-it out 😉
  5. Infine (ci sarebbe molto altro ma non voglio farmi prendere la mano…) una meditazione per espandere la nostra radiosità e capacità magnetica, bellissima; è chiamata anche “Meditazione di Guru Gobind Singh” e si fa così:Postura: Posizione facile (a terra con le gambe incrociate) o su una sedia con i piedi be poggiati a terra e la schiena diritta; mani in gyan mudra, indice e pollici uniti.Occhi: chiusi e rivolti al centro tra le sopraccigliaRespiro e Mantra:  inspira e canta 2 cicli completi di : Wahe Guru, Wahe Guru, Wahe Wahe Wahe Guru . Poi prendi un respiro veloce e ripeti. Contina da 11 a 31′)

    Fine: Inspira e concentra l’energia alla sommità del capo, settimo chakra, espira.

    La trovi – insieme a tante altre tecniche di meditazione e sequenze di esercizi – nel video corso base di Kundalini Yoga POSITIVI E VITALI, che puoi acquistare qui.

Noi ci vediamo nei prossimi giorni in diretta Facebook dalla pagina di Casa Kundalini prima delle vacanze per praticare insieme alcune di queste tecniche. Rimani connessa/o per sapere il giorno e l’ora dell’appuntamento! Naturalmente, se hai qualche richiesta particolare, in questi giorni scrivimi!!!

Sat Nam!

Giulia Guru Kirat Kaur


Informazioni su Giulia Guerrini

Mamma ed insegnante di Kundalini Yoga, Yoga dolce, Gravidanza consapevole, Yoga genitori & figli. Arriva allo yoga attraverso la danza classica e contemporanea ed esperienze di teatro sociale, grazie alle quali si rende conto di come il movimento influisca sulla mente e sullo stato animico. Si forma come istruttrice di Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan presso il centro Shunia di Barcellona. È istruttrice certificata di yoga per bambini secondo il metodo Childplay, elaborato da Gurudass Kaur, e di yoga in gravidanza, metodo Conscious Pregnancy. È membro dell’Associazione Internazionale Insegnanti di Kundalini Yoga (IKYTA) e IKYTA Italia. Attualmente vive e lavora a Catania.

Lascia un commento