La pace è dolce


Ieri una mia allieva mi ha confessato che da quando pratica Yoga più intensamente sente più compassione verso gli altri… Vero!!! Wahe Guru!!!

L’effetto “collaterale” di queste pratiche è proprio questo: il cuore si apre e  può accadere che anche chi proprio non potevi vedere neanche dipinto diventi amico… o forse no, ma magari potresti iniziare a vedere che in fondo avevi proiettato su di lui/lei un tuo disagio e magari ti sta aiutando involontariamente a risolvere qualche conto in sospeso.

Oggi voglio lasciarvi alcune delle frasi di Yogi Bhajan sulla pace che preferisco e… una dolce ricetta per non dimenticare che la pace passa anche per la dolcezza, verso di noi e verso le persone attorno a noi. E perché no, un’idea per risolvere un piccolo conflitto 😉

“Ci è stata data questa vita umana per uno scopo: per aumentare la pace dentro di noi, attorno a noi, per sempre”.

“La tua pratica yoga personale è un modo potente per aiutare a portare pace a questo pianeta vessato. Inizia a trovare pace mentale. Lotta per questa pace interiore ogni giorno applicando la pressione della tua Sadhana e non trascurare mai te stesso e gli altri”. 

“Puoi vibrare la pace, puoi proiettare la pace. La mente di ognuno di noi è parte della mente universale. Anche una sola anima può sintonizzarsi sulla pace e ambiare i tempi”.  

 

Chocolate Bliss Balls

da www.3ho.com

Per ricaricarti dopo la tua pratica yoga, per fare pace e per coccolarti un po’ 😉

Tempo totale: 20 minuti più tempo di riposo (con queste dosi ottieni circa 25 palline)

1/3 di tazza di cacao amaro in polvere
1 tazza di burro di mandorle
1/2 tazza di Tahini
1 cucchiaino di olio di cocco
2 cucchiai di sciroppo di agave
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiaini di estratto di menta piperita (se ti piace)
1/2 cucchiaino di noce moscata
1/4 cucchiaino di zenzero in polvere
un pizzico di sale
1/2 cucchiaio di pinoli schiacciati
1/2 cucchiaio di semi di canapa (o lino o chia)

 

In una ciotola mescola burro di mandorle, Tahini, olio di cocco, agave, vaniglia, menta piperita, noce moscata e zenzero fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Aggiungi un pizzico di sale, il cacao e i pinoli e metti in frigo per mezz’ora.

Poi prendi delle piccole quantità di impasto, forma delle palline e arrotolale nei semi.

Congela per un’ora prima di servire.

Sat gnam!


Informazioni su Giulia Guerrini

Mamma ed insegnante di Kundalini Yoga, Yoga dolce, Gravidanza consapevole, Yoga genitori & figli. Arriva allo yoga attraverso la danza classica e contemporanea ed esperienze di teatro sociale, grazie alle quali si rende conto di come il movimento influisca sulla mente e sullo stato animico. Si forma come istruttrice di Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan presso il centro Shunia di Barcellona. È istruttrice certificata di yoga per bambini secondo il metodo Childplay, elaborato da Gurudass Kaur, e di yoga in gravidanza, metodo Conscious Pregnancy. È membro dell’Associazione Internazionale Insegnanti di Kundalini Yoga (IKYTA) e IKYTA Italia. Attualmente vive e lavora a Catania.

Lascia un commento